Dettaglio

FONDO
FONDO
Denominazione del Fondo ArchivisticoNervi, Pier Luigi
Estremi cronologici1920-1978
Consistenza37.099 materiali progettuali
Descrizione contenuto16.266 disegni su carta da lucido, 1924 copie eliografiche, 544 copie eliografiche con intervento, 2857 radex, 782 radex con interventi, 211 pellicole fotografiche e acetati, 131 disegni su carta, 172 schizzi su carta, 1100 fogli di documentazione, 4 stampati, 11 negativi fotografici, suddivisi in 869 progetti. I progetti coprono un arco cronologico che va dal 1920 (Palazzina sul Lungo Tevere Arnaldo da Brescia Roma) alla fine degli anni 70
Storia archivistica/ giuridicaNervi, Pier Luigi (Sondrio 1891- Roma 1979). Dopo la laurea in ingegneria civile conseguita a Bologna nel 1913, lavora per dieci anni presso l’Ufficio Tecnico della Società per Costruzioni Cementizie di Bologna, svolgendo l’incarico di progettista e direttore dei lavori dal primo dopoguerra al 1923 presso la sede di Firenze. Nel 1920 apre con l’ingegnere Nebbiosi uno studio professionale con sede a Roma e nel 1932 costituisce con l’ingegnere G. Bartoli l’impresa di costruzioni Ingg.Nervi e Bartoli, che amministra fino al 1978. Nel 1945 diviene professore incaricato della cattedra di Tecnica delle Costruzioni e Tecnica dei materiali presso la Facoltà di Architettura di Roma, dove insegna fino al 1962. Membro del CIAM, della commissione per il Regolamento europeo del cemento armato e del Consiglio Nazionale delle Ricerche. Tra le opere di maggiore rilievo si ricordano: lo Stadio di Firenze (1929-32); le aviorimesse a struttura geodetica di Orvieto, Orbetello e Torre del Lago Puccini (1939-42); il Palazzetto ed il Palazzo dello Sport a Roma (1956-1959); il Viadotto di Corso Francia a Roma (1958-1960); il Palazzo del Lavoro a Torino (1960-1961); la Cartiera Burgo a Mantova (1961-1963); l’Aula delle udienze pontificie in Vaticano (1966-1971). Il fondo è stato donato dagli eredi nel 1986.
Condizioni che regolano l'accessoil fondo è accessibile e consultabile
STRUMENTI DI CORREDO
Strumenti di corredoIl regesto dei progetti, (schedati con il sistema Sebina) è consultabile in rete collegandosi alla home page dell’Università di Parma, l’archivio è interrogabile accedendo al sito www.unipr.it-biblioteche/opac
OPERE
Collegamento operaB004058S
Oggettoarchitettura
OPERE
Collegamento operaB0033405S
Oggettoarchitettura
OPERE
Collegamento operaB019271S
Oggettodisegno
OPERE
Collegamento operaB033406S
Oggettomaquette

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, propri e di terze parti.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta l'informativa. Proseguendo la navigazione nel sito o cliccando su chiudi acconsenti all'uso dei cookie.

Questo sito web è conforme alla normativa sull'uso dei cookie.
Per fornire in modo efficace  i nostri servizi e per abilitare determinate funzionalità, installiamo sul tuo dispositivo dei piccoli file di testo che si chiamano "cookie". I cookie vengono memorizzati sul tuo dispositivo per essere poi ritrasmessi al Sito alla tua successiva visita.  Un cookie non può richiamare nessun altro dato dal disco fisso dell'utente né trasmettere virus informatici o acquisire indirizzi email. Ogni cookie è unico per il web browser dell'utente.
Questo sito non utilizza alcun cookie di profilazione e a fini pubblicitari. Il sito consente invece l'installazione di cookie da sistemi di terze parti.
Se vuoi saperne di più sull'utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l'uso, leggi interamente questa informativa estesa sull'uso dei cookie.

TIPI DI COOKIE CHE UTILIZZA IL SITO

Cookie indispensabili e funzionali

Questi cookie, definiti "cookie tecnici", sono essenziali al fine di consentire di navigare nel sito ed utilizzare appieno le sue caratteristiche. Senza questi cookie alcuni servizi necessari non possono essere fruiti. Verranno quindi sempre utilizzati e inviati, a meno che l'utente non modifichi le impostazioni nel proprio browser (leggi più avanti tutte le indicazioni su come fare). Navigando su questo sito, accetti di fatto che tali cookie possano essere installati sul tuo dispositivo.
Ai sensi dell'articolo 122, comma 1, del Codice della privacy (nella formulazione vigente a seguito della entrata in vigore del d.lgs.69/2012) i cookies "tecnici" possano essere utilizzati anche in assenza del consenso dell'interessato. L'organismo europeo che riunisce tutte le Autorità Garanti per la privacy dei vari Stati Membri (il c.d. Gruppo "Articolo 29" ) ha chiarito nel Parere 4/2012 (WP194) intitolato "Esenzione dal consenso per l'uso dei cookies" quali sono le tipologie di cookie per i quali non è necessario acquisire il consenso preventivo e informato dell'utente:
1) cookies con dati compilati dall'utente (identificativo di sessione), della durata di una sessione o cookies persistenti limitatamente ad alcune ore in taluni casi;
2) cookies per l'autenticazione, utilizzati ai fini dei servizi autenticati, della durata di una sessione;
3) cookies di sicurezza incentrati sugli utenti, utilizzati per individuare abusi di autenticazione, per una durata persistente limitata;
4) cookies di sessione per lettori multimediali, come i cookies per lettori "flash", della durata di una sessione;
5) cookies di sessione per il bilanciamento del carico, della durata di una sessione;
6) cookies persistenti per la personalizzazione dell'interfaccia utente, della durata di una sessione (o poco più);
7) cookies per la condivisione dei contenuti mediante plug-in sociali di terzi, per membri di una rete sociale che hanno effettuato il login.

Cookie di terze parti

Nel corso della navigazione sul sito potresti ricevere sul tuo dispositivo anche cookie che integrano funzionalità sviluppate da terzi come le icone e le condivisioni dei contenuti sui social network  o l'uso di servizi software di terze parti (come i software che generano le mappe e ulteriori software che offrono dei servizi aggiuntivi). Questi cookie sono inviati da domini di terze parti e da siti partner che offrono le loro funzionalità tra le pagine del sito. In altre parole, detti cookies sono impostati direttamente da gestori di siti web o server diversi dal sito.
Questo tipo di cookie ricadono sotto diretta e esclusiva responsabilità della stessa terza parte.
L'Utente è quindi invitato a consultare le informazioni sulla privacy e sull'utilizzo di cookie di terze parti direttamente sul sito internet dei rispettivi gestori, di seguito elencati.

COME DISABILITARE I COOKIE

Puoi negare il consenso all'utilizzo dei cookie selezionando l'impostazione appropriata sul tuo browser.  
Si forniscono di seguito i link che spiegano come disabilitare i cookie per i browser più diffusi (per altri browser eventualmente utilizzati suggeriamo di cercare questa opzione nell'help del software).
Internet Explorer, Google Chrome, Mozilla Firefox, Opera, Apple Safari 

Per cancellare cookie già memorizzati sul dispositivo

Anche se viene revocata l'autorizzazione all'utilizzo di cookie di terze parti, prima di tale revoca i cookie potrebbero essere stati memorizzati sul dispositivo dell'utente. Per motivi tecnici non è possibile cancellare tali cookie, tuttavia il browser dell'utente consente la loro eliminazione tra le impostazioni sulla privacy. Le opzioni del browser contengono infatti l'opzione 'Cancella dati di navigazione' che può essere utilizzata per eliminare i cookies, dati di siti e plug-in.