Dettaglio

FONDO
FONDO
Denominazione del Fondo ArchivisticoSironi, Mario
Consistenza578 opere
Descrizione contenuto541 opere su carta, 8 cartoni, 29 manoscritti
Storia archivistica/ giuridicaStabilitosi a Roma con la famiglia si iscrive alla facoltà ingegneria che abbandonerà per iscriversi all’Accademia di Belle Arti, frequenta lo studio di G. Balla e stringe amicizia con G. Severini e U. Boccioni. La sua ricerca parte dall’esperienza divisionista, si accosta al Futurismo, di cui condivide l’esperienza bellica come volontario ciclista a fianco di Marinetti e Sant’Elia. Nel primo dopoguerra inizia a collaborare come illustratore al Popolo d’Italia e conosce M. Sarfatti, collaboratrice della rivista. Nei primi anni venti la sua pittura, ancora d’ispirazione futurista, assume forme monumentale, tendenti al metafisico, come bene dimostrano la serie delle periferie. Nel 1920 firma con L. Dudreville, A. Funi e L. Russolo il manifesto Contro tutti i ritorni in pittura, le cui tesi saranno riprese dal movimento Novecento, di cui Sironi è uno dei fondatori nel 1922. Al periodo novecentista appartiene L’Allieva del 1924. Vi sono presenti tutti gli elementi dello stile: ritorno al modello classico, monumentalità delle figure, richiamo alla tradizione quattro-cinquecentesca. Il Richiamo all’ordine che caratterizza questi anni in Sironi assume toni cupi. Dall’inizio degli anni trenta i suoi interessi si moltiplicano dalla grafica alla scenografia, dall’architettura alla pittura murale, dal mosaico all’affresco; nel 1933 per la V Triennale di Milano realizza il dipinto murale Il Lavoro. La sua attività si rivolge alla realizzazione di opere monumentali e celebrative del regime fascista. Nel 1932 è tra gli artisti più impegnati alla realizzazione della Mostra della Rivoluzione fascista che si tiene al Palazzo delle Esposizioni a Roma. A questo periodo risalgono anche La giovinezza. Uomo a cavallo, cartone preparatorio per il mosaico dell’Italia corporativa, Milano, Palazzo dei Giornali, 1936. Nel 1940 torna alla pittura da cavalletto realizzando tele a composizione multipla con esiti vicini all’astrattismo. Nel 1985 è stato donato con atto pubblico alle raccolte dello CSAC un gruppo di opere composto da 509 disegni, 29 manoscritti, 8 cartoni, 42 tempere e disegni da Aglae e Andrea Sironi.
Condizioni che regolano l'accessoIl fondo è pubblico e interamente consultabile
SOGGETTO PRODUTTORE
Soggetto produttore (nome proprio)Sironi Mario
Qualificaartista
Dati anagrafici1885 / 1961
Sigla per citazioneMSIR
OPERE
Collegamento operaA002352S
Oggettodipinto
OPERE
Collegamento operaA002345S
Oggettodipinto
OPERE
Collegamento operaA002350S
Oggettodipinto
OPERE
Collegamento operaA002348S
Oggettodipinto
OPERE
Collegamento operaA002347S
Oggettodipinto
OPERE
Collegamento operaA002346S
Oggettodipinto
OPERE
Collegamento operaA002349S
Oggettodipinto
OPERE
Collegamento operaA002351S
Oggettodipinto

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, propri e di terze parti.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta l'informativa. Proseguendo la navigazione nel sito o cliccando su chiudi acconsenti all'uso dei cookie.

Questo sito web è conforme alla normativa sull'uso dei cookie.
Per fornire in modo efficace  i nostri servizi e per abilitare determinate funzionalità, installiamo sul tuo dispositivo dei piccoli file di testo che si chiamano "cookie". I cookie vengono memorizzati sul tuo dispositivo per essere poi ritrasmessi al Sito alla tua successiva visita.  Un cookie non può richiamare nessun altro dato dal disco fisso dell'utente né trasmettere virus informatici o acquisire indirizzi email. Ogni cookie è unico per il web browser dell'utente.
Questo sito non utilizza alcun cookie di profilazione e a fini pubblicitari. Il sito consente invece l'installazione di cookie da sistemi di terze parti.
Se vuoi saperne di più sull'utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l'uso, leggi interamente questa informativa estesa sull'uso dei cookie.

TIPI DI COOKIE CHE UTILIZZA IL SITO

Cookie indispensabili e funzionali

Questi cookie, definiti "cookie tecnici", sono essenziali al fine di consentire di navigare nel sito ed utilizzare appieno le sue caratteristiche. Senza questi cookie alcuni servizi necessari non possono essere fruiti. Verranno quindi sempre utilizzati e inviati, a meno che l'utente non modifichi le impostazioni nel proprio browser (leggi più avanti tutte le indicazioni su come fare). Navigando su questo sito, accetti di fatto che tali cookie possano essere installati sul tuo dispositivo.
Ai sensi dell'articolo 122, comma 1, del Codice della privacy (nella formulazione vigente a seguito della entrata in vigore del d.lgs.69/2012) i cookies "tecnici" possano essere utilizzati anche in assenza del consenso dell'interessato. L'organismo europeo che riunisce tutte le Autorità Garanti per la privacy dei vari Stati Membri (il c.d. Gruppo "Articolo 29" ) ha chiarito nel Parere 4/2012 (WP194) intitolato "Esenzione dal consenso per l'uso dei cookies" quali sono le tipologie di cookie per i quali non è necessario acquisire il consenso preventivo e informato dell'utente:
1) cookies con dati compilati dall'utente (identificativo di sessione), della durata di una sessione o cookies persistenti limitatamente ad alcune ore in taluni casi;
2) cookies per l'autenticazione, utilizzati ai fini dei servizi autenticati, della durata di una sessione;
3) cookies di sicurezza incentrati sugli utenti, utilizzati per individuare abusi di autenticazione, per una durata persistente limitata;
4) cookies di sessione per lettori multimediali, come i cookies per lettori "flash", della durata di una sessione;
5) cookies di sessione per il bilanciamento del carico, della durata di una sessione;
6) cookies persistenti per la personalizzazione dell'interfaccia utente, della durata di una sessione (o poco più);
7) cookies per la condivisione dei contenuti mediante plug-in sociali di terzi, per membri di una rete sociale che hanno effettuato il login.

Cookie di terze parti

Nel corso della navigazione sul sito potresti ricevere sul tuo dispositivo anche cookie che integrano funzionalità sviluppate da terzi come le icone e le condivisioni dei contenuti sui social network  o l'uso di servizi software di terze parti (come i software che generano le mappe e ulteriori software che offrono dei servizi aggiuntivi). Questi cookie sono inviati da domini di terze parti e da siti partner che offrono le loro funzionalità tra le pagine del sito. In altre parole, detti cookies sono impostati direttamente da gestori di siti web o server diversi dal sito.
Questo tipo di cookie ricadono sotto diretta e esclusiva responsabilità della stessa terza parte.
L'Utente è quindi invitato a consultare le informazioni sulla privacy e sull'utilizzo di cookie di terze parti direttamente sul sito internet dei rispettivi gestori, di seguito elencati.

COME DISABILITARE I COOKIE

Puoi negare il consenso all'utilizzo dei cookie selezionando l'impostazione appropriata sul tuo browser.  
Si forniscono di seguito i link che spiegano come disabilitare i cookie per i browser più diffusi (per altri browser eventualmente utilizzati suggeriamo di cercare questa opzione nell'help del software).
Internet Explorer, Google Chrome, Mozilla Firefox, Opera, Apple Safari 

Per cancellare cookie già memorizzati sul dispositivo

Anche se viene revocata l'autorizzazione all'utilizzo di cookie di terze parti, prima di tale revoca i cookie potrebbero essere stati memorizzati sul dispositivo dell'utente. Per motivi tecnici non è possibile cancellare tali cookie, tuttavia il browser dell'utente consente la loro eliminazione tra le impostazioni sulla privacy. Le opzioni del browser contengono infatti l'opzione 'Cancella dati di navigazione' che può essere utilizzata per eliminare i cookies, dati di siti e plug-in.